Episodio 15: La paura fa 1990

Con un colpo di coda pubblico il 15mo episodio di Retrocast!

Ma quanto ci piace Robbacop? E Total Recall? Tanto, infatti ne parliamo per l’ennesima volta in coda all’episodio.

Questo episodio parla di giochi vecchi, giochi nuovi, esoterismo, fantasmi, cinema italiano indipendente, cani, e film vari.

Una puntata che è involontariamente diventata “di Halloween”, ma non per questo penso sia stata meno piacevole o interessante!

In questo episodio di Hollywood Party:

  • Console anelate e mai possedute (Dante Alighieri ci farà una sega? Lo scopriremo)
  • La pompa degli ascoltatroci
  • Terzo grado a Michele: dicci dove vai e ti diremo chi sei. Dicci chi sei e ti diremo “che vuoi?” ma sopratutto perchè non hai ancora fatto niente e sei comunque stato invitato?
  • Rutti
Abbonati, ascoltalo, consigliato tramite iTunes, andando qui
 
 Oppure ascolta e/o scarica questo episodio tramite download diretto, andando qui

 E se magari vuoi anche gli altri sempre scaricabili direttamente, puoi trovarli qui

Annunci

9 responses to “Episodio 15: La paura fa 1990”

  1. Paxo78 says :

    Ragazzi, puntata davvero bella, probabilmente tra le mie preferite, bellissima tutta la parte dei giochi disturbanti allargata a tutti i partecipanti, o quasi, emozionate la parte dei racconti paranormali di Luigi, appassionante quando parlate di Robocop e di cinema, interessantissimo quando intervistate Michele, che non conoscevo anche se appassionato di cinema indipendente, e che mi ha incuriosito e non poco con il suo cortometraggio, che non vedo l’ora di vedere, quindi grandissimi e continuate così !! 🙂

  2. Il Distruggitore says :

    Divertente puntata, soprattutto il punto in cui Luigi ricorda, in maniera un po’ confusa, l’abuso sessuale subito da un sardo con parole dolci sospirate all’orecchio. 😀

  3. elsabordelgeco says :

    Puntata stupenda che mi ha riportato alla memoria i 45 giri flosci allegati alle riviste; i libri con la storia, che non ci stava nel gioco, nella scatola del gioco; i programmi software per c64 e spectrum fischiati dai programmi radiofonici per essere registrati su cassetta e le avventure testuali interattive alla radio con i radioascoltatori Cose da Anni ’80.
    Luigi Marrone in piena forma. Viva.
    -Morgan

Lascia un Commento, ti prego!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: